LA LINGUA DI TUTTI: BIBLIOTECA DIGITALE BABYLON

"Chi crea una biblioteca, per destinarla a un uso pubblico, fa una cosa lodevole, generosa e degna di un animo coraggioso e immortale, perché salva dall'oblio le menti di così grandi uomini che non hanno risparmiato il loro tempo e le loro veglie pur di lasciarci i tratti più vivi di ciò in cui maggiormente eccellevano. Ci vogliono tanti secoli per formare una biblioteca. Ma ci vuole pochissimo per farla morire nel silenzio e nell'indifferenza."

Gabriel Naudé (1600-1653)    

Puoi contribuire alla creazione della Biblioteca Universale Babylon presentando e parlandoci di un libro (non importano genere, epoca, lingua) che ti ha colpito e che desideri "salvare dall'oblio".